Articoli

Traslochi Nazionali Roma come gestire un trasloco per anziani

Traslochi Nazionali Roma

Traslochi Nazionali Roma: come gestire un trasloco per anziani, un momento transitorio che mette in atto non solo una valenza fisica ma anche emotiva.

Pertanto una persona anziana potrebbe essere toccata maggiormente da questo avvenimento.

Vediamo insieme come gestirlo al meglio.

Traslochi Nazionali Roma: come gestire un trasloco per anziani

In genere gli anziani traslocano in case più piccole e si trovano costretti a lasciare un gran numero di cose.

Le persone sono affezionate a gli oggetti, a maggior ragione gli anziani che hanno condiviso molto tempo con essi.

Inoltre sono abitudinari e per loro cambiare casa, potrebbe essere fonte di caos , ma niente panico, la chiave fondamentale è la pianificazione.

Lasciare una casa perché troppo grande o ormai troppo vuota, equivale a lasciare emozioni, ricordi che ad un’anziano possono causare un sovraccarico emotivo.

Inoltre le prestazioni fisiche non sono più quelle di un tempo pertanto necessitano aiuto, comprensione e pazienza.

Al trasloco ci pensiamo noi! Non preoccupatevi del carico e scarico, e vediamo come gestire al meglio questo vostro momento delicato.

La pianificazione

Muovetevi per gradi, iniziate con la scelta dei mobili, oggetti, quello che volete portare e cosa no.

Spesso le persone anziane traslocano in una casa più piccola, perciò è fondamentale scegliere cosa portare con sé e cosa gettare, cosa è importante e cosa non lo è.

Dopo la teoria si passa alla pratica, stilate un elenco ed affidatevi ad un professionista per lo smontaggio, l’imballaggio e il montaggio.

Assicuratevi che si utilizzino materiali d’imballaggio protettivi e che gli oggetti vengano trattati con cura ed attenzione.

Inoltre si consiglia caldamente di far intervenire un’impresa di pulizie per ripulire accuratamente la casa nuova, così non avrai ne il problema dell’igienizzazione ne del montaggio dei mobili.

Per il resto siamo sempre a vostra disposizione, chiedeteci ciò che vi occorre e dove possiamo, vi aiutiamo!

Traslochi per studenti Roma Le migliori zone per universitari

Traslochi per studenti Roma

Traslochi per studenti Roma: Le migliori zone per universitari, il dilemma dei fuori sede è trovare un’alloggio vicino all’università ma al contempo economico.

Roma ha varie università di prestigio, dove ogni anno ospita nuovi studenti pronti all’esperienza universitaria romana.

FED Servizi viene in aiuto per tutti, anche per voi studenti! Effettuiamo traslochi per ogni tipologia ed esigenza.

Da un comune all’altro portiamo tutto ciò che necessitate, e vi consigliamo le zone migliori.

Vediamo insieme quali sono le zone universitarie di Roma e le loro caratteristiche.

Traslochi per studenti Roma: Le migliori zone per universitari

Hai deciso di studiare a Roma, hai scelto il corso e la facoltà, dunque sai a quale università andrai, ora però devi pensare allo spostamento.

Niente panico, FED Servizi effettua traslochi in tutta Italia, da qualsiasi comune o regione provieni, la nostra ditta ti porta tutto l’occorrente a Roma in un batter d’occhio.

Ma il problema è: in quale zona di Roma? Scegli accuratamente il quartiere così da vivere la tua vita studentesca con pace e tranquillità.

Di seguito ti mostriamo i quartieri migliori per la vita universitaria, le zone vicine alle università di riferimento e ben fornite.

Poi a portare il tutto ci pensiamo noi!

Piazza Bologna

Particolarmente indicata per gli studenti dell’università Sapienza di Roma e LUISS Guido Carli.

Infatti si arriva alla città universitaria semplicemente a piedi, inoltre è una zona provvista di numerosi mezzi di trasporto tra cui la metro linea b e la Stazione Tiburtina.

Un quartiere ricco di bar, pub e ristoranti, vivace e giovanile, un centro di ritrovo per tutti gli studenti dell’Università La Sapienza e LUISS Guido Carli.

Traslochi per studenti Roma – San Lorenzo

Polo principale della città universitaria di La Sapienza, nei dintorni infatti si respira un gran fermento di vita giovanile.

Vita notturna vivace, zona ricca di piazze e locali, metro vicina e varie linee bus a disposizione, però data l’età giovanile degli abitanti è una zona di movida, non proprio la più tranquilla di Roma.

Ostiense – San Paolo

Questo quartiere posizionato a Roma sud-ovest, è la zona più gettonata dagli studenti dell’università Roma Tre.

Anche questa è una zona molto giovanile, con una vita notturna attiva e collegata bene con i mezzi di trasporto, infatti sono presenti le fermate della metro b e ad Ostiense è presente la stazione del treno, oltre ai vari bus e tram in circolazione.

Nomentano – Parioli

Zona decisamente più in, molto residenziale e silenziosa, tranquilla e ricca di villette e parchi.

Questo quartiere ospita varie sedi della LUISS, i Dipartimenti di Comunicazione e Ricerca Sociale della Sapienza.

La movida c’è ma è molto più chic, simile a quella che immaginate nei Navigli milanesi.

Devi traslocare per gli studi? Ti aiutiamo noi!

    Traslochi-Roma-Traslocare-in-un-monolocale-riuscendo-a-far-entrare-tutto

    Traslochi Roma

    Traslochi Roma: Traslocare in un monolocale riuscendo a far entrare tutto è possibile basta solo utilizzare un po’ di ingegno e sfruttare qualche trucchetto moderno.

    Con il tempo le case si stanno facendo sempre più piccole e le famiglie si restringono, così spopolano case da single o con coinquilini.

    Come vivere comodamente in spazi ristretti? Continua la lettura e scopri consigli utili al riguardo!

    Traslochi Roma: Traslocare in un monolocale riuscendo a far entrare tutto

    Di anno in anno, le case vengono progettate sempre più piccole, gli spazi diminuiscono ma i prezzi sono più contenuti, per questo i monolocali vanno a ruba.

    Allora dobbiamo adattarci a questi cambiamenti, possiamo riuscirci se utilizziamo a dovere gli spazi a disposizione.

    Gestisci al meglio ogni metro quadrato! Non sprecare nulla e allo stesso tempo, non esagerare, il tutto deve essere equilibrato, non troppo ingombrante.

    Le nuove case sono molto moderne, spesso in classe energetica A+ e posizionati in palazzine veramente graziose ma dalla metratura sempre più piccola.

    Ecco perché oggi vi diamo dei consigli utili per approcciare alla vostra nuova mini casa, niente paura se ci credi puoi!

    Colori giusti

    Scegli i colori giusti, ovvero quelli chiari!

    Opta per pareti color beige o tinte pastello, questo darà un effetto di ampiezza e profondità al tuo ambiente.

    Il bianco è ancora meglio, ma anche colori chiari e delicati sono ottimi.

    Traslochi Roma: Mobili salva-spazio

    Acquista mobili multifunzione, a scomparsa, un asso nella manica per guadagnare spazio.

    Oggi tantissimi mobili sono progettati appositamente per guadagnare spazio: letti contenitore, cucine a scomparsa, scrivanie ribaltabili, c’è di tutto in commercio.

    Opta per questa tipologia di arredamento e vedrai quanto rimarrai stupito.

    Sfrutta lo spazio verticale

    Se la casa è piccola, sfrutta l’altezza fino al soffitto! Adopera soppalchi, in legno, vetro strutturato o alluminio, dai vita a spazi vivibili o reparti di stoccaggio.

    In una casa piccola non si spreca nulla, neanche lo spazio del sottoscala, dove si può riempire, riempi!

    Traslochi Roma: Gli specchi alleati della finzione!

    Affidati ai meccanismi visivi, pareti chiari, luce da più punti e specchi, il tutto darà l’impressione di spazioso.

    Attraverso la superficie riflettente, l’ambiente sembrerà più profondo e spazioso, inoltre se posizionato davanti una fonte di luce, darai vita ad una luce naturale multipla.

    Altrimenti posizionalo sopra il divano o difronte ad una finestra, darà anch’esso senso di luminosità.

    Se ti ingegni tutto potrà entrare nella tua casa, pensa il genio della lampada dove viveva.

    Fonte: https://it.linkedin.com/pulse/google-fenomenali-poteri-cosmici-un-minuscolo-spazio-vitale-giuseppe; Credits: Disney.

    Traslochi Roma Nazionali Chi avvertire prima di traslocare

    Traslochi Roma Nazionali: Chi avvertire prima di traslocare

    Traslochi Roma Nazionali: Chi avvertire prima di traslocare? Non dimenticate di informare gli enti fondamentali della vostra vita quotidiana.

    Nel momento in cui cambierete abitazione, dovete avvertire una serie di aziende ed enti prima di vivere nella nuova casa.

    Vediamo chi dovete assolutamente avvertire per procedere con il trasferimento effettivo.

    Traslochi Roma Nazionali: Chi avvertire prima di traslocare

    Prima di trasferirvi completamente nella vostra nuova casa dovete avvertire una serie di enti e aziende in modo da non correre rischi legali o fiscali.

    Inoltre dovete fare in modo che una volta nella vostra nuova casa, avete stipulato tutti i contratti e modifiche necessarie per poter vivere a pieno la vostra quotidianità all’interno del nuovo immobile.

    Non fatevi trovare impreparati, apprendete anticipatamente tutte le chiamate che dovrete fare, così una volta a conoscenza sarete pronti per avvertire tutti e recarvi nella vostra casa con la leggerezza di chi ha già fatto tutto, nel tempo giusto.

    Chi bisogna avvertire tempestivamente?

    Acqua

    Informatevi riguardo l’acqua, se vi trasferirete in un condomino, non correrete alcun rischio perché in genere i contratti con l’Acquedotto sono intestati al condominio stesso.

    Invece nel caso in cui vi trasferirete in una casa, probabilmente sarà presente il contratto con l’Acquedotto.

    In questo caso devi adoperarti dell’Impegnativa di trapasso di utenza di acqua potabile e compilare il modulo presso gli uffici di competenza del tuo Comune.

    Traslochi Roma Nazionali- Gas

    Per il servizio del gas occorre avvisare almeno 15 giorni prima dell’arrivo l’azienda che fornirà il servizio.

    In genere le azioni da svolgere sono:

    • portare una bolletta o una copia del contratto del servizio precedente;
    • presentare un’autocertificazione nel caso in cui non si abbiano bollette o contratti;
    • portare l’avviso di cessazione del precedente utente se si subentra con un contratto già esistente;
    • informatevi preventivamente perché ogni azienda ha modalità a sé.

    Anagrafe

    Se vuoi cambiare la residenza immettendola nel nuovo indirizzo di casa, dovrai compilare il modulo “domanda di iscrizione all’anagrafe della popolazione residente”, inserendo le tue generalità.

    Il servizio è gratuito e nel caso in cui devi trasferire un nucleo familiare basta che si presenti un solo membro.

    Traslochi Roma Nazionali- Luce

    La luce e l’elettricità in Italia sono fornite dall’Enel, ad eccezione di alcuni casi dove operano le aziende municipalizzate.

    In base alle due opzioni dovrai metterti in contatto preventivamente con i seguenti enti per informarti sulle modalità attive nel tuo quartiere.

    Ulteriori situazioni da tenere in conto

    Tieni a mente anche i seguenti punti, ogni utente ha le sue necessità pertanto è una questione soggettiva.

    Elenchiamo le ulteriori forniture essenziali da non dimenticare:

    • Medico;
    • Spazzatura;
    • Tasse;
    • Telefono;
    • ACI;
    • Assicurazione;
    • Banche;
    • Partita IVA;
    • Televisione;
    • Posta;
    • Datore di lavoro o INPS.
    Trasloco abitazione Roma sposta la tua casa con un click

    Trasloco abitazione Roma: sposta la tua casa con un click

    Trasloco abitazione Roma: sposta la tua casa con un click, comodamente da casa, ovunque tu sia, puoi organizzare e gestire il cambio d’utenza attraverso il tuo smartphone.

    Il nostro sito online permette alla nostra clientela di scegliere, gestire e richiedere un preventivo in ogni luogo ed ogni ora.

    Scopri di più per il cambio d’abitazione, non sarà più un problema spostare la tua casa, con Fed Servizi la tua casa sarà portatile come quella di Up.

    Trasloco abitazione Roma: sposta la tua casa con un click

    Il trasloco di un’abitazione può essere un momento di stress e difficoltà, ma se ci si affida ad una ditta di esperti tutto ciò è semplificato.

    Anche con una sola giornata si può ottenere un servizio completo e dedicarsi alla nuova casa senza troppe pressioni.

    Che sia una villa, un appartamento o una casa intera, l’abitazione può richiedere un giorno o più, in base alle misure e gli immobili da spostare.

    Un fattore importante non sono solo gli oggetti, ma anche la distanza da percorrere dalla vecchia dimora alla nuova.

    Sono molti gli aspetti da tenere in considerazione, l’imballaggio, sballaggio, la quantità di mobili e le distanze.

    Tutti fattori che possono mettere pressione a coloro che devono effettuare questo cambiamento, le ditte di traslochi con il loro personale qualificato aiutano quest’ultimi a viverlo con serenità.

    Le fasi del trasloco richiedono una serie di competenze per riuscire in maniera efficace.

    Ad esempio per effettuare un cambio d’abitazione necessiterai di:

    • materiali per l’imballaggio;
    • smontare i mobili;
    • suddividere gli imballi per trovarli in fretta;
    • noleggiare furgoni per il trasporto;
    • assicurare il parcheggio per il furgone;
    • proteggere il pavimento;
    • attenzione al nuovo condominio.

    Prestare attenzione tutti questi accorgimenti da soli è una faccenda pesante, pertanto se si vuole cambiare utenza senza affaticarsi troppo, sia mentalmente che fisicamente, non ti resta che affidarti a qualcuno che lo faccia al posto tuo.

    FED Servizi è qui per te, sposta la tua casa con un click!

    Traslochi Roma- servizi efficienti e rapidi su tutta la capitale

    Traslochi Roma

    Traslochi Roma- servizi efficienti e rapidi su tutta la capitale, FED Servizi è un’azienda leader del settore.

    Attraverso l’esperienza maturata negli anni, vanta una logistica incredibile, trasporti, materiali, personale competente e preparato ad ogni necessità!

    Traslochi Roma- servizi efficienti e rapidi su tutta la capitale

    FED Servizi traslochi, effettua lavori sia sul territorio romano che regionale, nazionale ed internazionale!

    A Roma sono un’azienda di spicco nel settore dei traslochi, si effettuano trasporti in tempi brevissimi dentro il Grande Raccordo Anulare.

    Spesso i traslochi della totalità dell’immobile si terminano in un solo giorno se le distanze da percorrere sono brevi.

    Roma è ricca di quartieri, tutti molto diversi fra loro per documentazione, spostamenti e traffico.

    Per esempio nel centro storico si necessita di un’autorizzazione comunale per occupare lo spazio necessario agli automezzi o alle autoscale.

    Questa autorizzazione è chiamata O.S.P.(occupazione suolo pubblico) e per entrarne in possesso bisogna recarsi al municipio di competenza.

    Ma non solo Roma centro, FED Servizi opera in tutti i quartieri di Roma quali:

    • Roma Talenti;
    • Roma Monte Sacro;
    • Roma Flaminio;
    • Roma Prati;
    • Roma Centro Storico;
    • Roma Parioli;
    • Roma Pinciano;
    • Roma Salario;
    • Roma Tiburtino;
    • Roma Prenestino-Labicano;
    • Roma Tuscolano;
    • Roma Appio-Latino;
    • Roma Ostiense;
    • Roma Portuense;
    • Roma Gianicolense;
    • Roma Aurelio;
    • Roma Trionfale;
    • Roma Della Vittoria;
    • Roma quartiere Trieste;
    • Roma Tor di Quinto;
    • Roma Fleming;
    • Roma Prenestino-Centocelle;
    • Roma Ardeatino;
    • Roma Pietralata;
    • Roma Collatino;
    • Roma Alessandrino;
    • Roma Don Bosco;
    • Roma Appio;
    • Roma Apio Claudio;
    • Roma Appio-Pignatelli;
    • Roma Primavalle;
    • Roma Ponte Mammolo;
    • Roma San Basilio;
    • Roma Giuliano-Dalmata Europa;
    • Roma Lido di Ostia Ponente;
    • Roma Ostia Levante;
    • Roma Lido di Castel Fusano.

    Basta dare uno sguardo, per rendersi conto dell’inestimabile grandezza di Roma, FED Servizi oltre al trasporto offre anche assistenza a tutto tondo, disbrigo e pratiche completamente gestite da noi.

    Ci occupiamo di tutto, dalle carte alle pratiche, senza attendere lunghe code ai municipi e gli uffici del comune, FED Servizi gestisce tutto!

    Si consiglia sempre di organizzarsi per un eventuale sopralluogo così da effettuare un trasloco con la consapevolezza preventiva di tutte le azioni da svolgere.

    Errore: Modulo di contatto non trovato.

    3 consigli per imballare i bicchieri prima del trasloco. Vediamo come fare con o senza scatole apposite

    Durante un trasloco i bicchieri e tutti gli oggetti generalmente in cristallo o ceramica, sono sicuramente gli oggetti fragili, da maneggiare, e imballare con il massimo della cura.

    Materiale da imballaggio per bicchieri e piatti

    Per farlo senza brutte sorprese, dovete utilizzare scatole abbastanza capienti, e resistenti, solitamente di dimensioni 40x40x40 e materiali da imballaggio, come pluriball, nastro adesivo, e carta camoscina, o in mancanza di questa, potete anche usare fogli da giornale, per imballare accuratamente tutti i vostri bicchieri o piatti.

    Scatole specifiche per bicchieri possono essere utilizzate, per garantire una maggiore sicurezza, e facilità di inscatolamento. Queste scatole hanno al loro interno, un separatore in cartone, capace di distanziare e mantenere i bicchieri distanti, e al sicuro.


    • Munitevi di scatole e nastro adesivo, e rinforzate con due passate di nastro il fondo della scatola.
    • Mettete sul fondo della scatola due strati di pluriball.
    • Avvolgete ogni bicchiere in un foglio di carta e iniziate ad inserirlo nella scatola.
    • Completato il primo strato (i bicchieri tutti ben sistemati uno a fianco dell’altro), si mette un nuovo foglio di pluriball a far da separatore / ammortizzatore tra uno strato e l’altro e si procede così sino a riempire la scatola, occupando eventuali spazi liberi con carta appallottolata, perché è molto importante che i bicchieri non abbiano modo di muoversi e di urtare tra loro;
    • Bisogna inoltre tener ben presente l’ordine con cui si procede a riempire la scatola: si comincia col mettere sul fondo (primo strato) i bicchieri più pesanti e massicci, e si procede via via con quelli più leggeri e delicati; i flute, delicatissimi e magari con uno stelo lungo e sottile, devono essere adagiati sopra a tutti gli altri;
    • Non importa che una singola scatola contenga un intero servizio, se volete che arrivino interi, divideteli per peso e procedete come sopra.
    • Riempita la scatola, chiudetela bene col nastro adesivo.
    • Chiusa la scatola, indicate all’esterno che il contenuto è fragile usando un pennarello e disegnate una freccia che indichi il giusto verso in cui trasportarla.
    • Vi consigliamo infine di numerare le scatole e di scrivere tutte indicazioni che vi saranno necessarie per ritrovarne il contenuto.