Articoli

Preventivo trasloco Roma Non dimenticare la sicurezza

Preventivo trasloco Roma

Preventivo trasloco Roma: Non dimenticare la sicurezza, una volta giunto in casa devi tener conto di varie cose come proteggerti dai ladri.

Qui entra il dilemma: Grate di sicurezza o allarmi? Facciamo la scelta giusta insieme!

Preventivo trasloco Roma: Non dimenticare la sicurezza

Una volta introdotti nella nuova abitazione vediamo quest’ultima come un gioiello, una cosa preziosa.

Una casa nuova, tutta nostra che racchiude la nostra quotidianità, i nostri beni, i nostri ricordi.

Pertanto vogliamo proteggerla, indifferentemente dal valore che ha, per noi è una cosa cara e vogliamo tenerla al sicuro.

Dunque appena siamo dentro iniziamo a pensare a come renderla il più possibile sicura, qual’è il metodo migliore e dubbi di questo genere.

Questa guida vi sarà utile nel fare scelte adatte a voi!

Sistemi d’allarme o inferiate?

All’interno della casa non ci sono solo oggetti ma anche persone, queste sono la cosa più importante da proteggere.

Figli, partner, noi stessi, oltre al rischio di furto, c’è il pericolo dei malintenzionati perciò va scelta accuratamente la tipologia di sicurezza da adottare.

Per attuare questa scelta bisogna tenere a mente la differenza tra sicurezza attiva e passiva.

La sicurezza attiva sarebbe l’allarme, poiché riceve segnali diretti da tutti i sistemi ad esso collegati.

In base ai dati dell’ambiente circostante si attiva o disattiva in un’istante.

Le inferiate invece sono un sistema di sicurezza passiva, queste non captano dati e non comunicano con i proprietari dell’alloggio ma hanno un ruolo difensivo.

Le grate sono un problema, una barriera per il ladro, impediscono di entrare in casa in maniera semplice.

Elenchiamo i pro e i contro delle grate:

  • Mettono dubbi al rapinatore, preferiranno tentare in una casa senza;
  • Sono rumorose da togliere, il rapinatore non potrà passare inosservato;
  • Funzionano 24h su 24;
  • In commercio ce ne sono di varie tipologie e prezzo.

Pro e contro sistemi di allarme:

  • Se presente un guasto elettrico potrebbero non funzionare;
  • Non cambia l’estetica delle porte o finestre;
  • Sono tecnologiche e ricche di funzionalità, come quella di chiamare direttamente le forze dell’ordine;
  • Suonano quando il rischio è presente, perciò quando il malintenzionato è vicino o sta entrando.

Le zone migliori per traslocare a Roma.

Prima o poi capita a tutti di dover affrontare un trasloco.

Può piacere o non piacere ma per i più svariati motivi, ci ritroviamo a dover cambiare casa, che sia per lavoro o per studio ci ritroveremo sempre a dover effettuare un cambio casa.

Quando ci si trasferisce per la prima volta in una città grande come Roma, magari non si è abituati alla frenesia di posti cosi grandi e si può faticare anche nel trovare una zona con negozi e mezzi di trasporto vicini.

Oppure preferite la tranquillità e non vi interessa avere mezzi di trasporto vicini?

C’è una soluzione a tutto!

Roma è davvero una grande e bellissima città, e traslocare in un luogo del genere può anche spaventare se non si è abituati a tutto ciò.

Una cosa fondamentale è scegliere bene la zona del trasloco, che tu sia uno studente e quindi abbia necessità quali: internet veloce, biblioteche o università, o che voi siate una famiglia e quindi con bisogni diversi come: Un supermercato, un parco o il luogo di lavoro vicino a casa.

Roma offre davvero tante soluzioni per ognuno di questi problemi.

Ricordate però che traslocare a Roma non è per nulla semplice.

Cercate di dimenticare l’idea di fare tutto da soli, potrebbe finire per diventare un impresa più grande di voi stessi! Roma infatti ha dei problemi che se affrontati da soli potreste non uscirne più! Pensate solo al traffico che potete dover affrontare per portare anche solo qualche scatola durante il trasloco, oppure ai permessi per il parcheggio per caricare e scaricare la vostra roba!

Il nostro consiglio migliore è quello di rivolgervi ad una ditta che sappia già come comportarsi in caso di trasloco a Roma (come noi!) e questo renderà lo spostamento molto più semplice e meno stressante di quanto voi possiate immaginare!.

Iniziamo a descrivere Roma Sud.

Sicuramente è la parte che risulta più tranquilla della capitale ma troviamo anche aree molto importanti del paese come Casal Palocco e Axa.

Sono collegate in modo ottimale ai mezzi pubblici, quindi per chiunque voglia provare a traslocare in quella zona, non si dovrebbe preoccupare di nulla.

Infatti può trovare parchi e zone verdi curate dove andare con la propria famiglia e evitare molto del traffico che possiamo trovare al centro della capitale.

Al centro di Roma invece troviamo la zona più storica, con zone come il Trastevere e Monteverde.

La parte del Trastevere è probabilmente la più adatta ai giovani, in quanto è proprio li che spesso e volentieri si radunano i ragazzi. 

Molte persone pensano che sia quella la Roma autentica dove si può magiare realmente tipico e dove si trovano anche l’artigianato.

Mentre a Monteverde trovate più semplicemente le ville (o villini) e una tranquillità non indifferente.

Ricordatevi che quasi tutti i quartieri residenziali sono più che sicuri a Roma, partendo da Roma Nord fino a Roma Sud, quindi se vi trovate a scegliere in qualsiasi zona residenziale, non abbiate alcun timore!

Per la zona Nord della capitale vi consigliamo quartieri come i Parioli o Flaminio.

Soprattutto l’ultimo è un ottimo posto dove traslocare in quanto risulta particolarizzato da palazzi e villini, lasciando a chi si trasferisce un ampia scelta sul dove andare a vivere.

Mentre la zona Parioli viene considerata molto semplicemente la zona ”ricca” della capitale, ma è anch’essa piena di zone visitabili e vivibili per una famiglia che vuole traslocare nella capitale.

Forse un pò meno alla mano di uno studente, ma pur sempre una zona sicuramente di interesse per chi vuole vivere a Roma!

Ora che sapete le zone migliori di Roma, non vi è venuta voglia di traslocare con noi