Prezzi traslochi: quanto spendiamo per andare a vivere in un’altra regione? Scopriamolo insieme in questo nuovo articolo.

Prezzi traslochi: quanto spendiamo per andare a vivere in un’altra regione

Lo spostamento di abitazione in un’altra città è sempre qualcosa di stressante e difficoltoso, sia per quanto ne concerne l’organizzazione sia per la spesa economica che comporta.

Pertanto più aumenta la distanza più tutti questi fattori aumentano di prezzo e di difficoltà.

Tenendo in considerazione queste caratteristiche è sempre meglio rivolgersi ad un’azienda di specialisti che sa indicarti le maniere e i tempi più adatti per sostenere un trasloco.

Il prezzo

Calcolare il prezzo di un trasloco non è una cosa facile, si può arrivare per approssimazione ma i fattori e le variabili da considerare sono molte.

Inoltre ogni città ha caratteristiche, permessi, e necessità diverse che possono comportare servizi in più o in meno, da emettere in fattura.

Dunque per farci un’idea intanto analizziamo approssimativamente i fattori che influiscono maggiormente sul costo finale.

Quanto costa approssimativamente?

Possiamo ottenere una stima generale di un prezzo standard tenendo conto dei fattori principali, ai quali bisognerà aggiungere la quota per il trasporto.

In genere si applica un costo di 1€ al kilometro basandoci su ciò, il prezzo di un trasloco tra comuni diversi può avere un costo approssimativo di:

  • Roma-Milano: 1400/2100 €;
  • Roma-Firenze: 800/1500€;
  • Milano-Napoli: 1800/2500€.

Nel dettaglio

Perciò una variabile fondamentale è la distanza da percorrere tra la vecchia abitazione e la nuova, poiché a questi prezzi va aggiunto un supplemento per i kilometri che in genere applicano così:

  • Stessa provincia, 500-100 km: zero sovrapprezzo;
  • Da 100 a 400 km: 500€;
  • Da 400 a 800 km: 850€.

Dunque, si può notare che nel caso in cui i kilometri aumentano, il prezzo di ogni singolo km diminuisce, questo però non vale per le isole poiché bisogna tenere in considerazione la valenza del traghetto.