Preventivo traslochi nazionali: come farlo e quanto si spende? Se hai in programma di traslocare in Italia allora questo articolo fa per te! Scopri tutto quello che c’è da sapere in merito.

Che cos’è un trasloco nazionale?

Chiariamo innanzitutto cosa si intende per trasloco nazionale, prima di fornirti tutte le informazioni utili del caso. Un trasloco nazionale è un trasloco che avviene sul territorio italiano, nel nostro caso. Per esempio se abiti nel Lazio e devi trasferirti in Toscana, allora quello che andrai a fare è un trasloco nazionale. Per essere considerato tale deve essere un trasloco da regione a regione. Esistono anche i traslochi internazionali, per chi per esempio deve trasferirsi all’Estero, o comunque fuori il suo paese di residenza. Non tutte le ditte di traslochi si occupano di questo tipo di servizio, informati al meglio prima di ingaggiarne una.

Puoi approfondire l’argomento qui.

Preventivo traslochi nazionali a Roma

Veniamo ora al sodo, e vediamo quali sono le spese legate a un trasloco nazionale. Sicuramente un simile trasloco è più costoso di uno normale. Considera il fatto che la ditta che se ne occupa dovrà portare tutti i tuoi effetti personali da una regione all’altra.

Le spese

Per cui saranno a tuo carico anche le spese di carburante per esempio, o quelle legate al pagamento del casello autostradale. Un altro fattore che incide sul costo finale è l’entità del trasloco. Quanti mobili hai? Quanto sono grandi? Hai mobili di lusso? Più cose hai – magari anche di valore – più il prezzo sale. Nella maggior parte dei casi puoi fare un preventivo traslochi nazionali online, al fine di avere almeno una vaga idea di quanto potresti spendere per un simile servizio.

Hai bisogno di consulenza o di un preventivo per il tuo trasloco? Contattaci.